Chiamaci

06.4392665

Gamma scatole Isobox

Gamma scatole Isobox 

Un mondo di soluzioni 

 

Vimar propone un’ampia gamma di scatole, sia da incasso portafrutto che di derivazione. Appositamente studiate per facilitare e velocizzare – tramite particolari accorgimenti – il lavoro dell’installatore, le scatole Isobox sono caratterizzate da una grande robustezza strutturale e soddisfano qualsiasi esigenza installativa rendendo sicuro ogni tipo di collegamento elettrico. 

 

Scatole da incasso portafrutto per pareti in muratura. 

Proposte in diverse modularità, sono realizzate in tecnopolimero ad alta resistenza, che permette di resistere al fuoco fino ad una temperatura di GW 650 °C e sono disponibili anche in versione autoestinguibile con GW fino a 960 °C, adatte quindi anche per installazione su pareti in cartongesso. Possiedono un ampio spazio interno per realizzare tutti i cablaggi e sono dotate di numerosi accessori, come il separatore o i giunti d’unione, per organizzare al meglio lo spazio interno o installarle in batteria. Le prefratture di diverso diametro sui lati permettono l’inserimento dei tubi corrugati solitamente in uso, mentre le squadrette per il fissaggio delle viti dei supporti sono ricoperte di una sostanza cerosa che ne impedisce l’occlusione durante l’intonacatura favorendo l’avvitamento. Completano la dotazione di accessori il coperchio antimalta, facilmente rimovibile grazie alle alette sporgenti, il coperchio verniciabile, che chiude e rende invisibile la scatola quando non utilizzata, e in alternativa il coperchio filo muro, dallo spessore ridotto che si applica a incastro sul coperchio antimalta ed è tinteggiabile per mimetizzarsi perfettamente sulla parete. 

 

Scatole da incasso portafrutto per pareti leggere. 

Sono anch’esse realizzate in tecnopolimero ad alta resistenza meccanica che presenta, inoltre, una resistenza al fuoco fino ad una temperatura di 850 °C. Sono adatte per installazioni in pareti prefabbricate costituite da elementi a lastra singola o doppia, con interno cavo o intercapedine, che non offrono possibilità di ancoraggio per i tradizionali fissaggi. Le prefratture a ritenuta brevettata, presenti sui lati, trattengono il tubo corrugato grazie ad una speciale aletta sul fondo della scatola; le viti a serraggio progressivo offrono un ancoraggio perfetto alla parete mentre le griffe metalliche tengono saldamente il supporto. Sono dotate di punti di centraggio sul fondo per rendere più rapida e precisa la foratura sulla lastra. Sono anche disponibili un accessorio multifunzione – una sorta di dima di centraggio per la foratura e per installare le scatole in batteria che, una volta rimossa la griglia centrale, funziona anche come collare per installazioni sul lato interno delle pareti – e il coperchio filo muro. 

 

Scatole di derivazione per pareti in muratura. 

Diversi modelli, tutti caratterizzati da una robusta struttura, dotati di coperchio bianco e paramalta. Sono predisposti anche per l’installazione di dispositivi per barra DIN e possono essere completati con alcuni accessori – quali separatore interno, giunti d’unione e viti di due diverse lunghezze – per ottimizzare l’ampio spazio interno e consentire l’installazione in batteria. Per ambienti umidi, polverosi o dove è possibile un contatto diretto con l’acqua, sono disponibili coperchi dotati di un’apposita guarnizione, posizionata sul bordo interno, che garantisce un grado di protezione IP55. Su ogni lato della scatola sono infine presenti le prefratture per l’inserimento dei cavi corrugati.  

 

Scatole di derivazione per parete leggere. 

Possono essere installate sia all’interno della lastra frontale in cartongesso che sulla parete di fondo, grazie alla loro forma e geometria particolare. Lo spessore importante e i punti di fissaggio massimizzano la resistenza e la robustezza; queste caratteristiche offrono soluzioni efficaci ed efficienti per le diverse esigenze di cantiere. Sono dotate di una maniglia rimovibile, da posizionare sulla barra DIN da stampo presente nella scatola, che facilita il lavoro e consente di effettuare le operazioni di installazione senza aiuto di colleghi: una soluzione unica sul mercato e brevettata Vimar. Le scatole sono dotate di fori e asole per il fissaggio dei cavi tramite fascette o per il fissaggio della scatola con vite alla parete posteriore. Un sistema brevettato Vimar permette poi il fissaggio dei cavi corrugati mediante fascette da 5 mm. Lo spessore di soli 2,5 mm del coperchio verniciabile, fornito in dotazione, assicura infine una minima sporgenza dal muro e un’installazione impercettibile. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Come possiamo aiutarti?

Per qualsiasi informazione sui nostri prodotti o sulle modalità di acquisto chiamaci o scrivici.

Recenti